0 Condivisioni

MARKETING DI AFFILIAZIONE SENZA UN SITO WEB

Il marketing di affiliazione, che è un metodo per guadagnare online vendendo il prodotto o il servizio di qualcun altro per una commissione, in genere comporta la creazione di un sito Web. Tuttavia, esistono altri metodi e strategie per operare con successo nel marketing di affiliazione senza un sito Web o un blog .

Se sei nuovo nel marketing di affiliazione, potresti chiederti quale modello di business utilizzare e come ottenere il tuo messaggio e i link di affiliazione, consegnati al tuo pubblico di destinazione.

Il metodo più comune per iniziare è costruire il tuo sito web affiliato . Con la tecnologia e gli strumenti di automazione odierni, è più facile che mai costruire un sito Web personale, anche senza competenze o conoscenze tecniche. Ed è anche sorprendentemente poco costoso.

E i negativi?

Gli svantaggi della costruzione di un sito Web

  • Per creare un sito Web nel modo giusto dovrai pagare un account di hosting su cui parcheggiare il tuo sito Web
  • Esiste una curva di apprendimento piuttosto lunga per sapere come utilizzare tutte le funzionalità di cui hai bisogno nel tuo costruttore di siti web
  • Dovrai creare o acquistare contenuti per il tuo nuovo sito Web. E poiché i motori di ricerca apprezzano i nuovi contenuti, dovrai aggiungere continuamente nuove informazioni e aggiornare le vecchie informazioni sulle tue pagine per trovare il tuo sito su siti come Google, Bing e Yahoo
  • E sull’argomento dei motori di ricerca, dovrai imparare almeno le basi dell’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) per ottenere un traffico “organico” prezioso
  • Dovrai imparare come indirizzare il traffico da diverse fonti o pagare per acquistare traffico 
  • Dovrai sapere come trovare buoni prodotti, servizi e offerte da vendere e split test per massimizzare le tue conversioni

La linea di fondo per tutti questi svantaggi è che richiede tempo. E poiché i soldi non inizieranno ad arrivare subito, è facile scoraggiarsi mettendo tutto questo lavoro senza nulla da mostrare.

Marketing di affiliazione senza sito Web: 9 modelli alternativi

 

  • Canali di social media: questa opzione ha la maggior parte delle scelte per gli affiliati che desiderano guadagnare online senza un sito Web o un blog. I canali di social media includono Facebook, Instagram, Youtube, Twitter, Reddit, Pinterest, Vine Camera, Ask.fm, LinkedIn, Google+, Tumblr, Flickr, Meetup e Compagni di classe. Molte di queste piattaforme ti consentono di inserire i tuoi link di affiliazione su post, commenti e profili. La chiave di questa opzione è conoscere le regole del marketing su ciascuna piattaforma (leggendo le linee guida e le politiche su ciascuna) e seguendole per evitare di spuntare gli altri utenti e, peggio ancora, essere banditi da loro. Ricorda che non possiedi i tuoi account sui social media, sei semplicemente un visitatore. Va bene vendere su alcuni di questi canali, ma concentrati sull’essere il primo collaboratore e aggiungere valore alla community prima di chiedere qualcosa in cambio. Ed è qui che entra in gioco il duro lavoro. Solo i migliori contribuenti fanno guadagnare soldi ai grandi affiliati quando si tratta di canali di social media.
  • Email marketing: non è necessario un sito Web per vendere prodotti e servizi via e-mail. Anche se averne uno rende più semplice raccogliere gli abbonati al tuo elenco. Indipendentemente da ciò, se hai un elenco di clienti, potenziali clienti e fan puoi pre-vendere e inviarli a una pagina di destinazione di un partner affiliato di terze parti che chiude l’affare per te. Se fatto bene, l’email marketing ti fornirà il massimo ritorno sull’investimento.
  • Crea un canale video su siti come YouTube: creare i tuoi video oggi è semplice e se riesci a creare video di istruzioni, tutorial, lezioni e / o intrattenimento che il tuo pubblico di riferimento troverà preziosi, ti troveranno. Puoi quindi pubblicare i tuoi link di affiliazione su quelle piattaforme sotto i video. È importante notare che, a seconda del tuo mercato, probabilmente troverai molti concorrenti che stanno cercando di ottenere lo stesso risultato.
  • Social network di compartecipazione alle entrate : il modello di contenuto per la compartecipazione alle entrate è iniziato con siti come HubPages, ma da allora è cresciuto oltre il solo contenuto testuale per includere Daily TwoCents, Techulator, Tsu, GetGems, BonzoMe, Bubblews, RedGage e Persona Paper. Questo modello non è senza polemiche poiché molti contributori di contenuti lamentano modelli di pagamento in costante cambiamento, pagamenti inferiori alle aspettative e problemi con ritardi nei pagamenti. Fai la tua dovuta diligenza e leggi le recensioni e le opinioni degli utenti.
  • Promozione diretta dei prodotti di affiliazione tramite pubblicità a pagamento: alcune piattaforme di annunci pay-per-click consentono di creare annunci pubblicitari che arrivano direttamente sui siti Web di marketing di affiliazione. In superficie questo sembra il modo più semplice per fare soldi online con il minimo sforzo che non è necessariamente vero. Il gioco PPC è estremamente competitivo e richiede test, tracking e modifiche quasi costanti per renderlo redditizio. Ma se riesci a trovare una combinazione vincente di conversioni e entrate vs spese, puoi guadagnare molti soldi usando questo metodo.
  • Commenti e forum sul blog: questo metodo di vecchia scuola può ancora funzionare ma con tutte le altre opzioni disponibili è una strada difficile per il successo online. Implica semplicemente la pubblicazione di commenti e feedback su blog e forum di terze parti e l’utilizzo del link di affiliazione nella firma. Oggi è tutt’altro che efficace e non è una buona opzione. Soprattutto perché la maggior parte dei proprietari di siti Web identificherà e cancellerà rapidamente qualsiasi link di affiliazione di terze parti poiché può tagliare il proprio reddito.
  • Crea il tuo prodotto informativo e promuovi da altre piattaforme: la creazione di un semplice e-book che offre informazioni preziose su un argomento è ancora un ottimo modo per fare soldi online. La chiave del successo è scegliere un argomento caldo su cui le persone sono desiderose di saperne di più e quindi creare contenuti originali avvincenti che ti distinguano. Puoi incorporare i tuoi link di affiliazione nell’ebook e persino usarli per iniziare a costruire il tuo elenco privato sul tuo argomento. Puoi vendere il tuo ebook su piattaforme come Clickbank ed eBay o offrirlo come regalo o bonus su piattaforme di social media o siti di terze parti correlati all’argomento. Se sei fortunato e le informazioni sono molto buone, potrebbe diventare “virale” e trovarsi in tutto il Web in un periodo di tempo relativamente breve.
  • Scrivi recensioni o frammenti su siti Web di annunci: i siti di annunci ti consentono di vendere praticamente qualsiasi cosa online. Il più noto è Craigslist. Ma c’è anche Yakaz, eBay Classifieds, Geebo, Recycler e Backpage per citarne alcuni. Prendi in considerazione la possibilità di scrivere brevi frammenti di informazioni e recensioni per i prodotti di affiliazione e pubblicarli con il tuo link di affiliazione. Ma come tutto il resto, assicurati di conoscere le regole in anticipo per evitare di essere bandito da questi siti.
  • Retargeting: probabilmente hai già sentito parlare di retargeting se hai fatto parte della comunità di marketing online per un certo periodo di tempo. Il retargeting, a volte indicato come remarketing, è un tipo di pubblicità online che ti consente di mantenere le tue offerte di fronte al traffico “rimbalzato” dopo che hanno lasciato un determinato sito web. Questa è una strategia molto efficace poiché il 97% delle persone che visitano un sito Web per la prima volta, se ne vanno senza effettuare un acquisto.  

 

 

Riepilogo della lezione: come fare soldi online senza un sito web

 

  • Usa i canali dei social media
  • Marketing via email
  • Crea il tuo canale su un sito di video come YouTube
  • Utilizza i siti di compartecipazione alle entrate
  • Promuovi direttamente le offerte utilizzando la pubblicità a pagamento
  • Pubblica commenti in forum e blog
  • Crea il tuo prodotto informativo
  • Pubblica contenuti su siti Web classificati
  • retargeting




 

MODELLI DI BUSINESS ALTERNATIVI PER IL MARKETING DI AFFILIAZIONE SENZA UN SITO WEB

1. Commenta i blog e partecipa ai forum:

Questo antico metodo (in termini di Internet) può ancora funzionare ma crea una lunga strada per il successo del marketing di affiliazione. È semplice; tutto ciò che fai è pubblicare commenti e partecipare a discussioni di blog di terze parti che includono il tuo link di affiliazione nella tua firma. Il problema è che non è molto efficace e richiede molto tempo e sforzi da parte tua. Inoltre, la maggior parte degli amministratori di siti Web e blog eliminerà rapidamente i collegamenti di affiliazione quando li individuano. Ovviamente non è il miglior modello alternativo.

2. Creare un prodotto informativo semplice e promuoverlo su piattaforme di terze parti :

Con gli strumenti di automazione di oggi, la creazione di un ebook è qualcosa che chiunque può fare anche senza esperienza. Inoltre è un ottimo modo per fare soldi online. La chiave per fare soldi usando questo modello di ebook è scegliere un argomento caldo che le persone sono interessate a conoscere e quindi creare buoni contenuti che vendono. Puoi anche assumere un ghostwriter per scrivere il contenuto per te o utilizzare un prodotto PLR già completato e rinominarlo come tuo.

Nel marketing di affiliazione, i diritti del marchio del distributore (in breve PLR) sono una licenza che l’autore di un e-book o di un corso vende ad altri fornendo la maggior parte o tutti i diritti di proprietà intellettuale al proprio lavoro; compresi i diritti di rivendita.

Le licenze PLR ​​non si limitano agli eBook. Altri formati PLR includono:

  • Articoli e libri bianchi
  • Software e app
  • Corsi ed esercitazioni
  • Modelli grafici, immagini e loghi
  • Newsletter via email
  • Strumenti di vendita e copywriting per aiutarti a vendere tutto

Puoi rinominare tutti questi e mettere il tuo nome su di essi se vuoi. Oppure puoi usare un alias per mantenere la tua privacy. 

Puoi quindi incorporare i tuoi link di affiliazione relativi al mercato nell’ebook per guadagnare ancora di più. Puoi vendere il tuo ebook su piattaforme di elenchi di prodotti come eBay, Clickbank e Share-A-Sale.

3. Crea un canale video su YouTube o sui siti Web di condivisione video correlati:

Realizzare i tuoi video è semplice oggi usando strumenti di marketing video automatizzati . Puoi creare tutorial, video di istruzioni, lezioni o semplicemente semplici video di intrattenimento che il tuo pubblico di mercato troverebbe utili o divertenti. Puoi quindi pubblicare i tuoi link di affiliazione su quei siti di condivisione video sotto i video. Un modello di business online semplice ma efficace.

4. Email marketing e costruzione di elenchi:

Il modello di email marketing offre il massimo ritorno sull’investimento ma ci vuole tempo per costruire la tua lista. Se hai il tuo elenco, puoi inviare loro e-mail basate sul valore per dimostrare la tua esperienza e inviarle a offerte di affiliazione di terze parti.

5. Promozione diretta delle offerte di affiliazione tramite annunci a pagamento:

Alcune piattaforme pubblicitarie ti consentono ancora di pubblicare annunci pubblicitari che inviano clicker direttamente alle offerte di marketing di affiliazione attraverso i tuoi link di affiliazione. So che sembra un semplice modello per fare soldi, ma la realtà è che questo modello è brutalmente competitivo e richiede test diligenti, monitoraggio e ottimizzazione per renderlo redditizio. Ma se hai la pazienza di trovare combinazioni vincenti che generano profitti netti puri, puoi fare un sacco di soldi usando questo modello.

6. Strategia di retargeting:

Il retargeting è un tipo di pubblicità online che ti consente di mostrare le tue offerte di affiliazione alle persone dopo che hanno lasciato un sito Web specifico. Questa è una strategia sorprendentemente efficace poiché la stragrande maggioranza delle persone che visitano un sito Web per la prima volta, se ne vanno senza acquistare nulla. Ma come l’ultimo modello che abbiamo menzionato, ci vuole tempo per imparare, testare, tracciare e modificare questo modello per renderlo redditizio.

7. Social Network e piattaforme di compartecipazione alle entrate:

Il modello di contenuto per la compartecipazione alle entrate è in circolazione da un po ‘di tempo. È iniziato con siti di contenuti testuali come HubPages (di cui non mi interessa particolarmente) ma da allora sono cresciuti oltre i soli siti di contenuti testuali, tra cui: Daily TwoCents, Techulator, Tsu, Bubblews, Red Gage, GetGems, BonzoMend e Persona Paper. Scegli la tua piattaforma con attenzione perché molti rivenditori affiliati si lamentano dei termini e dei modelli di pagamento che cambiano frequentemente, afflitti da ritardi nei pagamenti e pagamenti “leggeri”. Fai la tua dovuta diligenza leggendo le recensioni e le opinioni della piattaforma dagli utenti reali.

8. Canali dei social media:

Questa opzione non ha bisogno di presentazioni. I canali di social media offrono la maggior parte delle scelte e opportunità ai marketer di affiliazione per fare soldi online senza un sito Web o blog. Facebook governa ancora il posatoio, ma piattaforme come Instagram, Youtube, Twitter, Reddit e Pinterest offrono anche interessanti opportunità di monetizzazione. Molte di queste piattaforme ti consentono di inserire i tuoi link di affiliazione su post, commenti, immagini e profili. La chiave di questo modello è imparare e seguire le regole del marketing su ciascuna piattaforma (leggendo attentamente le loro linee guida e politiche) per evitare di essere banditi dal loro utilizzo. Ricorda che non sei il proprietario dei tuoi account sui social media; sei semplicemente un visitatore, quindi ci sono delle regole da seguire.

9. Scrivi recensioni e articoli sui siti web di annunci pubblicitari:

I siti Web di annunci ti consentono di vendere praticamente qualsiasi cosa online, e molte persone lo fanno. Il più noto è Craigslist. Ma ora c’è anche Backpage, Yakaz, eBay Classifieds, Geebo e Recycler. Un’idea è quella di scrivere brevi frammenti informativi e / o recensioni per prodotti di affiliazione e pubblicarli con il tuo link di affiliazione. Ma come i social media, assicurati di imparare e seguire le regole in anticipo per evitare di essere bandito da questi siti.

Conclusione:

Il marketing di affiliazione senza un sito Web non è solo fattibile, ma molto redditizio utilizzando uno di questi strumenti.

Se preferisci evitare di acquistare o costruire il tuo sito Web, questi modelli ti daranno un buon inizio. Diventa creativo, divertiti e inizia a costruire entrate passive online. 

0 Condivisioni